Carattere
Come abbiamo visto nella "storia del Golden Retriever" la razza venne sviluppata per il riporto multiplo della cacciagione abbattuta. Le caratteristiche volute per questo lavoro (intelligenza, memoria, duttilità, compiacenza, fedeltà, docilità) sono esattamente le stesse che fanno del Golden Retriever un cane che si adatta a tutte le situazioni: oltre che nel "suo" lavoro, eccelle anche nel sociale, ,dove viene impiegato nella protezione civile, per il soccorso durante le valanghe, i crolli di edifici e, grazie alla sua naturale predisposizione per l'acqua, soprattutto nei salvataggi nautici.
Il Golden Retriever è dotato di un'indole adatta per aiutare le persone in difficoltà ed è infatti molto utilizzato nella pet-therapy, soprattutto per gli ammalati, per non vedenti e i disabili in generale.

Ma il Golden Retriever è anche un perfetto cane di famiglia, per i seguenti motivi:
- E' amante delle persone e delle carezze, e non si allontana di un passo da chiunque gliene elargisca, obbediente, dolce ed equilibrato, affettuoso senza essere troppo invadente, facilmente educabile ed adattabile alla vita cittadina anche in appartamento, in questo caso però attenzione a non fargli mancare momenti di attività all'aperto, per permettergli di dare libero sfogo alla sua energia.
- È molto amichevole nei confronti delle altre razze, con le quali ama giocare, generalmente non crea problemi di convivenza con i gatti o con altri animali domestici.
Se sentite che un Golden Retriever ha morso qualcuno senza motivo, non credeteci.
- E' un affettuoso compagno per i bambini, nonostante la sua mole, è infatti molto dolce e protettivo, mostrando una notevole pazienza anche nei confronti dei bimbi più dispettosi.Sembrerebbe quindi un cane "per tutti", ma attenti, non è così.

- Se c'è un'attitudine che il Golden Retriever proprio non ha è quella della guardia e difesa della proprietà. Se volete un cane da guardia, non è certo il cane adatto: malgrado la taglia e l’iniziale abbaio di allarme possano fermare un intruso, il Golden Retriever "tipico" è amichevole con tutti.
- Sopporta male la solitudine e deve essere amato e accettato da tutta la famiglia, confinarlo da solo, per l'intera giornata, in un giardino o in un appartamento, porterebbe il cane ad intristirsi, togliendogli l’allegria che è capace di trasmettere a chi vive con lui e ad esibire comportamenti sgraditi.
- Non è adatto alle persone indipendenti, che preferiscono un cane che sappia starsene da solo in un angolo, oppure a quelle gelose di vederlo dispensare a tutti il suo affetto, o ancora a coloro che amano farsi forti di un cane che sappia dominare su tutti altri, costoro è meglio che si rivolgano ad altre razze.

IMG_5366

IMG_5433

IMG_5363

IMG_5360

IMG_5347

IMG_3939

IMG_5432

IMG_5342

IMG_5346

IMG_5435

IMG_5424

IMG_5375

IMG_5371

IMG_5355

IMG_5351

IMG_5348

IMG_5340

IMG_5339

IMG_3930

IMG_4019

IMG_4000

IMG_3979

IMG_3934

IMG_3906

IMG_3966

IMG_3927

IMG_3927

IMG_3907

IMG_3909

IMG_3940

IMG_3914

IMG_3912

IMG_3905

IMG_3908